soStegno alla vita

Il 2014 ci ha viste impegnate in un progetto di inclusione socio-sanitaria rivolto alle donne sorde di Caserta e provincia in parternariato con l’Ente Nazionale sordi sez. prov.le di Caserta.

Grazie al finanziamento del G.Susan Komen Italia abbiamo realizzato il progetto:

soStegno alla vita

della durata di 12 mesi, svoltosi in 2 fasi:

Fase uno

Incontri di sensibilizzazione sulla prevenzione del cancro al seno resi accessibili alle donne sorde garantendo il servizio di interpretariato in Lis.

Questa prima fase si è svolta presso i locali dell’Ens sez. prov.le di Caserta e con l’affettuosa e preziosa collaborazione del Dott.re Zullo, senologo ASL Caserta, che ha informato sull’importanza della prevenzione, sull’iter diagnostico, d’intervento e di terapia

Fase due

La seconda fase si è svolta all’ASL/CE durante la quale sono stati effettuate 80 visite al seno, mammografie ed ecografie.

La nostra scelta ricade su Caserta e la sua provincia per due motivi: uno affettivo, poiché alcuni tra i membri dell’ass.ne sono nati e vissuti lì, l’altro, conseguenziale al primo, è quello della conoscenza delle grave situazione di abbandono sociale ed economico della provincia Casertana.

Il progetto, se da un lato si prefigge di abbattere le barriera comunicative con diffusione delle informazioni in Lis riguardanti il tumore al seno, dall’altro, mira ad offrire e a sensibilizzare le Istituzioni sull’esigenza, non più procrastinabile, di attivare servizi accessibili alle donne sorde sul territorio Casertano, necessari durante l’iter preventivo, diagnostico, chirurgico e terapeutico di una malattia così ampiamente diffusa e che interessa sempre più la popolazione giovane.