• Murales con equazione di Dirac che descrive il moto delle particelle

Inclusione e Accessibilità

Aggirandomi con la macchina fotografica nel quartiere africano di Roma ho trovato questo murales con l’equazione di Dirac, definita anche formula dell’amore, che ha risolto in un lampo la mia ritrosia ad utilizzare il termine Inclusione per descrivere e categorizzare le attività della onlus Abile Mente.

Se due sistemi interagiscono tra loro per un certo periodo di tempo e poi vengono separati, non possono più essere descritti come due sistemi distinti, ma in qualche modo, diventano un unico sistema.

Parole come Tolleranza, Integrazione e Inclusione sono utilizzate troppo spesso in accezione positiva, abusando di una parvenza di altruismo che, al contrario, non è insita nel significato di questi termini.

Io tollero, io integro, io includo

Abile Mente vuole incontrare, interagire, condividere, amare per poi separarsi e portare con sé una parte dell’Altro per poter ricominciare altrove.